Organizzazione

In ogni comunità lavora stabilmente un’equipe costituita:

  • da un responsabile: al quale sono affidati i compiti di supervisione sull’organizzazione delle attività e garante degli aspetti qualitativi dei servizi forniti alle persone con disabilità inserite in ciascuna struttura residenziale. Tale responsabile è l’interlocutore e il punto di riferimento per l’esterno (amministratore di sostegno, tutore famiglia, servizi sanitari e sociali) e per interno (equipe di lavoro e cooperativa). I responsabili delle comunità con il coordinatore generale formano il gruppo di coordinamento della Cooperativa che si incontra una volta alla settimana;
  • dagli operatori socio sanitari e dagli educatori che assieme definiscono e realizzano il progetto individuale dell’utente sulla base delle specifiche competenze e del progetto della comunità.

Compiti specifici (qualità, turni, farmaci, programmazione delle pulizie, manutenzione ecc.) sono distribuiti tra tutti gli operatori.
Alle tre figure principali si possono affiancare volontari generici o che aderiscono a specifici progetti quale ad esempio il volontariato europeo, e tirocinanti dei corsi OSS o dei corsi di Laurea in Scienze dell’Educazione.

Per particolari complessità di tipo sanitario ed educativo l’equipe si può avvalere di consulenti.